Segnali di trading: come funzionano e come usarli per investire in Borsa [2021]

By on 2 Agosto 2021 in Guide with 0 Comments

Il trading si sta diffondendo sempre di più e, esattamente come nascono nuove piattaforme di trading, si moltiplicano anche le possibilità per portare a termine queste operazioni.

Se vi state avvicinando a questo settore avrete sicuramente sentito parlare dei segnali di trading, una particolare modalità di investimento che risulta particolarmente apprezzata dai trader alle prime armi. A contribuire al successo di questi servizi, come anche dei segnali di trading, è stato il grande successo delle criptovalute, prima tra tutte Bitcoin, e un interesse sempre maggiore verso la finanza decentralizzata.

Detto questo vediamo di capire cosa sono i segnali di trading, come possono incidere sull’investimento e soprattutto se sono davvero efficaci e quali soni i segnali più sicuri.

Ricordiamo che la soluzione più profittevole è quella di OBRinvest. Si tratta di una piattaforma regolamentata con servizi innovativi come quello dei segnali che permettono di ricevere consigli su come operare sui vari asset, come in questo caso i titoli azionari. Per saperne di più sui segnali clicca qui per visitare il sito ufficiale.

Segnali di trading cosa sono

Quando si parla di segnali di trading si fa riferimento a particolari strumenti che possono aiutare i trader nel corso delle loro attività e nelle loro operazioni.

Generalmente i segnali possono suggerire quale asset conviene scegliere, in che momento investire e la direzione del prezzo, ossia se il trend è in salita o in discesa. Bisogna dire che, nonostante la loro utilità, i segnali di trading non sono tutti uguali e variano in base alla piattaforma che li fornisce e di solito di tratta di un professionista o di una società finanziaria.

In ogni caso è sempre importante assicurarsi che chi fornisce i segnali di trading sia esperto o un professionista del settore, e non un investitore qualsiasi. Queste persone hanno infatti il compito di analizzare in continuo i mercati finanziari, controllare le notizie, scegliere le migliori possibilità d’investimento e le operazioni che possono fruttare i profitti più alti.

❓ Cosa sonoSuggerimenti ed analisi inviate ai trader sui cambiamenti del mercato che aiutano a investire con profitto.
✅ Sono affidabili ?Si se si utilizzano servizi affidabili.
👍 A chi sono adattiA tutti, anche ai principianti.
💰 Quanto costano ?I migliori servizi sono gratuiti, altri costano parecchie centinaia di euro al mese.
🥇Miglior alternativa ai segnaliCopy Trading di eToro
🥇Miglior broker con segnaliSegnali gratis di OBRinvest

Piattaforme di trading migliori

Di seguito vi segnaliamo le migliori piattaforme che offrono strumenti efficaci per fare trading come i segnali ma anche altro:

BROKERCARATTERISTICHEVANTAGGIISCRIZIONE
Broker CFDConto demo illimitatoREGISTRATI
CFD su azioni, criptovalute, valute, commoditiersRendimenti elevatiREGISTRATI
Social tradingCopy trading e Copy fundsREGISTRATI
CFD su azioni, forex e materie primePiattaforma facileREGISTRATI
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

sono tutti forniti di licenza Europea valida anche in Italia.

Segnali operativi: come funzionano

Dal momento che i segnali di trading sono dei suggerimenti, personalizzati da parte di un provider, il loro contenuto può essere differente.

Tuttavia, il più delle volte, i segnali di trading si concentrano sull’asset da scegliere, ma anche valute, materie prime, indici, azioni o criptovalute. È chiaro come il suggerimento del segnale di trading deve essere eseguiti con velocità, così da cogliere la finestra di possibilità indicata. Se così non fosse il segnale perderebbe la sua efficacia e di norma i provider inviano i segnali solo pochi minuti prima di quando bisogna eseguire l’operazione.

Insomma cose se un informatore vi indicasse in che modo muovervi nell’asset di riferimento.

Possiamo poi dire che, in base a chi fornisce i segnali di trading, varia anche il numero di indicazioni, che possono andare da due o tre al giorno, fino a una decina.

Tuttavia non sempre i segnali di trading sono precisi e infallibili. Tra le tante indicazioni che vengono inviate infatti, spesso si possono individuare dei segnali fasulli o addirittura truffe. Se doveste imbattervi in servizi che non vi convincono, oltre a verificare la genuinità del provider, potete sempre decidere di cambiarlo. Il mercato è molto vasto e potrete sicuramente trovare un servizio che si adatti alle vostre esigenze.

Segnali di trading affidabili gratis

Vista la grande quantità di segnali di trading e provider disponibili sul mercato, possiamo trovare anche delle indicazioni gratuite e, non per questo meno efficaci.

Alcune delle più grandi società di analisi finanziaria, come del resto anche molti broker di trading, offrono questi servizi totalmente gratis, così da aiutare e rendere più consapevoli gli investitori. In ogni caso i migliori segnali di trading gratuiti sono offerti da:

Anche se i segnali di trading possono essere ricevuti gratuitamente, in alcuni casi possono esserci degli svantaggi. Il più importante è che, ricevendo i segnali e non acquistandoli direttamente, non avrete diritto ad alcuna garanzia sul prodotto. Di conseguenza è sempre meglio verificare la genuinità o comunque verificare la loro provenienza.

Segnali di OBRinvest

Una altra ottima piattaforma per fare trading è sicuramente OBRinvest. Questo broker, oltre ad essere autorizzato e regolamentato da CySEC e a garantire alti standard di sicurezza, offre uno dei miglior servizi si segnali di trading.

OBRinvest ha infatti deciso di aiutare i suoi utenti integrando segnali semi automatici, creati da veri e propri analisti professionisti, in grado di coprire il mercato 24/7 e di indicare con una notifica il memento migliore per operare.

Inoltre i segnali di trading offerti da OBRinvest sono semi-automatici, quindi vanno manualmente confermati dal trader e di norma sono a pagamento. Tuttavia questo broker offre il servizio gratuitamente.

Iscriviti ora su OBRinvest cliccando qui.
78,15% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Segnali di trading truffa

Ma i segnali di trading sono quindi una truffa? Dipende. Come abbiamo detto è sempre bene verificare la provenienza dei segnali prima di seguirli. In alcuni caso infatti a crearli potrebbe non essere un vero professionista, o una squadra di analisti, di conseguenza potremmo essere difronte ad una truffa.

Affidandovi a servizi di dubbia provenienza rischiereste di perdere i vostri soldi, senza considerare che recuperarli sarà molto difficile. Questo perché le società che nascondono una truffa hanno sede in paradisi fiscali, verso i quali migreranno i capitali che verserete su queste piattaforme.

Il consiglio per non incappare in truffe è quindi quello di controllare online delle recensioni sul provider, vedere il suo storico, i risultati dei segnali passati e le performance che hanno avuto in termini di profitti/perdite.

Può essere anche utile contattare direttamente il provider, mettendolo alla prova con domande tecniche, così da avere un riscontro immediato e più sicure rispetto ad un forum. In generale però consigliamo di evitare i provider automatici perché, pur operando anche quando il trader non è presente, non sempre danno i risultati che promettono.

Segnali di trading Telegram

Un’altra modalità con la quale si possono ottenere i segnali di trading è la piattaform di messaggistica gratuita Telegram.

Qui è possibile trovare moltissime indicazioni, alcune anche molto popolari e precise, ma anche in questo caso è necessario fare attenzione. Telegram infatti è un canale non controllato, e in realtà quasi impossibile da controllare, che permette a chiunque di creare gruppi e inviare informazioni a contatti e altri utenti.

Possono quindi esserci professionisti che inviano informazioni e consigli realmente utili, ma allo stesso modo possono esserci truffatori che puntano a ingannare e sottrarre denaro ai malcapitati. Tuttavia Telegram, o meglio i provider di segnali che lo utilizzano, offre segnali gratuiti, anche se non sono del tutto professionali e di operatori non identificabili.

D’altra parte però Telegram può essere utilizzato come canale aggiuntivo per ottenere indicazioni sul trading, ma sarebbe comunque necessario garantire la distribuzione delle indicazioni di investimento anche tramite altri canali.

Segnali di trading o trading automatico?

Anche se spesso si tende a confondere queste due modalità d’investimento, in realtà abbiamo a che fare con servizi del tutto diversi. Infatti i segnali di trading non sono altro che delle indicazioni, capaci di aiutare i trader a portare a termine alcune operazioni.

In base alla qualità dei segnali i risultati possono cambiare, ma come abbiamo già visto, è possibile verificare la genuinità delle informazioni. Invece, quando parliamo di trading automatico, facciamo riferimento ad una particolare tipologia di software, che opera al posto dell’investitore.

Come tutti sappiamo il trading, perché ci siano risultati molto consistenti, deve essere praticato con costanza e attenzione. Ma non sempre i trader possono eseguire un’operazione al momento giusto, senza considerare che entrano in gioco sentimenti, paure e istinti.

Proprio qui entrano in gioco i software di trading, che subentrano al trader e operano anche in sua assenza. Ma proprio per questo non sono molto affidabili, poiché non c’è nessuno che li possa fermare, mentre con i segnali di trading sarete sempre voi ad avere il controllo degli investimenti.

Alternativa ai segnali di trading: il social trading di eToro

Tra le tante piattaforme di trading online che permettono di fare social trading, quella che offre uno dei servizi più competitivi è eToro.

Bisogna sapere che, anche se il social trading consente a tutti i suoi “partecipanti” di generare un profitto, è sempre meglio mettersi al riparo dai rischi. Il modo migliore è scegliere una piattaforma sicura, affidabile e efficiente, che possa offrire vari asset e profili tra cui scegliere.

Proprio a questo proposito possiamo notare come eToro sia una piattaforma regolamentata e autorizzata ad operare grazie alle licenze CySEC. Questo rende eToro uno dei broker con i più alti standard di sicurezza, ma non finisce qui.

Perché nel social trading è altrettanto fondamentale copiare il trader giusto, e quindi scegliere piattaforme trasparenti e che non nascondano i rendimenti degli investitori. eToro è uno dei broker online che dedica una sezione alle passate performance dei trader a “copiare”. Così chi desidera fare social trading potrà farlo in modo consapevole, scegliendo gli investitori che effettivamente sono i più bravi, o che comunque ritengono abbastanza vincenti.

n ogni caso è importante ricordare che fare social trading significa mettere, indirettamente, il nostro denaro nelle mani di un altro trader. Di conseguenza bisogna scegliere in maniera assolutamente adeguata.

Ma a prescindere da questo possiamo dire che il social trading è ormai diventato una delle funzionalità centrali di molte piattaforme di trading, e il pilastro delle strategie di tantissimi trader, in particolare quelli inesperti.

Iscriviti subito sulla piattaforma di eToro cliccando qui.
67% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Segnali di trading vantaggi e svantaggi

Come per qualsiasi altra operazione finanziaria, anche quando si parla di segnali di trading ci sono dei risvolti positivi e negativi.

Tra vantaggi possiamo sicuramente quelli relativi al fatto di non dover fare affidamento solo su di noi, ma sarà possibile prepararsi facendosi aiutare dai “consigli degli esperti”. Inoltre potrete avvalervi di grafici, notizie e previsioni. Questo chiaramente consente, anche a chi nonha esperienza, di iniziare ad investire. Infatti i segnali sono destinati soprattutto agli utenti neofiti, visto che i più esperti fanno tutto da soli.

Parlando di svantaggi invece possiamo dire il futuro è incerto e facilmente mutabile, perciò nessuno può garantire ritorni certi. Di conseguenza lo svantaggio è chiaramente quello di poter subire perdite per una previsione mancata.

Segnali trading: le domande frequenti

Come funzionano i segnali di trading?

Si tratta di notifiche che vengono inviate in tempo reale agli iscritti quando si verifica ad un evento, come ad esempio il cambiamento di prezzo di un asset o una tendenza che si sta formando.

I segnali di trading funzionano?

Ci sono molti servizi di segnali efficaci ed altri che non funzionano. Ad esempio i segnali di trading del broker OBRinvest sono elaborati dalla società leader nel settore e, oltre ad essere gratuiti, hanno una percentuale di successo molto elevata.

Meglio segnali di trading gratuiti o a pagamento?

La risposta è dipende. Dipende da chi eroga il servizio. Ci sono molti fornitori come quello citato in precedenza che danno servizi affidabili e sono gratuiti, altri invece a pagamento che non funzionano

Segnali di trading

Conclusioni

Per concludere possiamo dire che segnali di trading possono essere ottimi servizi in grado di guidare le mosse dei trader, anche i meno esperti. Inoltre possono aiutare anche i professionisti a migliorare il proprio processo di trading online.

Per iniziare è possibile utilizzare dei servizi gratuiti, come quelli offerti dai broker, o sottoscrivere i servizi dei trader che li vendono. In ogni caso però diffidate da tutti quei servizi che si proclamano esperti o guru del settore, ma basatevi solo sui risultati che hanno ottenuto nel passato e sulla loro reputazione.

La soluzione migliore è quella di affidarsi a più provider, così da diversificare gli investimenti il più possibile.

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top

Real Time Web Analytics

Clicky