Cosa serve per iniziare a fare trading forex?

By on 10 Marzo 2015 in Forex with 0 Comments

iniziare-forex-trading

Quando si decide di intraprendere l’avvincente e profittevole strada del forex, è bene prepararsi prima di incominciare. E’ buona norma quindi scriversi un promemoria delle cose da fare, delle cose da preparare, delle cose da avere, e anche delle cose da rispettare.

Oggi parleremo in maniera molto semplice e veloce, di quanto sia importante pianificare tutto il necessario per fare trading forex nel migliore dei modi.

Tempo fa, vi avevamo spiegato come preparare un vecchio computer al trading forex con una bella guida, che sta riscuotendo parecchio successo. Beh, con quella soluzione, avrete un computer vecchio che funziona come uno nuovo (grazie a Linux), ma che però ha comunque un processore “vecchio”, e che non appena visiterete una piattaforma di trading che inevitabilmente inizierà a mandare tantissime richieste di processi javascript al vostro processore, che se “single core”, non riuscirà a processare i dati alla maniera e velocità desiderata. Uno dei migliori metodi per testare il processore e la sua reattività senza usare benchmark, è quello di visitare (loggati) www.Facebook.com, sito rinomato per l’utilizzo smodato di javascript che vanno a rallentare il computer.

Il pc è molto importante per il trading forex adesso più che mai. Adesso infatti, grazie ad internet, sarà possibile avere l’accesso allo stream dei prezzi direttamente sul proprio computer di casa.

Pensate che nei primi anni 2000, per accedere al mercato forex, era necessario possedere una parabola satellitare dedicata soltanto alla ricezione dei prezzi. Oppure, era addirittura necessario avere una connessione dati dedicata. Questi due metodi di trasmissione delle informazioni, avevano dei costi molto alti, e ovviamente non tutti potevano permetterselo. Adesso, grazie ad internet, abbiamo tutto “spiattellato”, quindi è importante capire che, dovremmo considerarci molto fortunati a poter fare trading a questi costi, che sono bassissimi rispetto alle tariffe che erano disponibili soltanto qualche anno fa.

L’Hardware

Quindi, per fare trading, serve semplicemente un computer, ok per i single core, ma raccomandiamo almeno un dual core. Se avete solo un single core seguite la guida per come fare trading con un computer vecchio che abbiamo pubblicato qualche settimana fa.
Per quanto riguarda lo schermo, crediamo che all’inizio possa bastarne uno, anche se i set di double-screen si trovano su eBay a prezzi davvero bassi oggigiorno.

A cosa serve un doppio schermo? Grazie ad un doppio schermo, potrete seguire una moltitudine di mercati, impostando anche 4 grafici per schermo (dipende dalla grandezza) in modo da non perdervi nessun movimento e facendo trading multi-mercato. Oppure seguire più grafici dello stesso mercato, ma con diverso timeframe. Il multi-schermo è senza dubbio uno dei must di qualsiasi trader.

La connessione ad internet

Per quanto riguarda invece la connessione, consigliamo una connessione ADSL che abbia una bassa latenza. La velocità di download e upload è trascurabile, basta che sia qualche megabyte in download, e qualche kilobyte in upload. La latenza è la chiave per il forex, più bassa è, meglio è.

Poi arriva il broker

Il broker è sicuramente uno dei requisiti più importanti. Per questo non ci pronunciamo, i nostri partner parlano da soli. Cliccate su uno di essi, e registratevi senza pensarci su due volte!

Buon trading!

Tags:

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top

Real Time Web Analytics

Clicky