Microsoft trimestrale, ricavi e utili in aumento

Buoni risultati per Microsoft nel primo trimestre dell’esercizio fiscale 2018-2019. I ricavi sono aumentati del 19 per cento e l’utile è salito del 34 per cento. Molto bene i settori cloud e gaming.

Microsoft trimestrale in crescita

Microsoft ha comunicato i risultati per il primo trimestre, chiuso lo scorso 30 settembre 2018.

I ricavi del colosso guidato da Satya Nadella sono cresciuti del 19 per cento a quota 29,1 miliardi di dollari ed il risultato operativo è salito del 29 per cento a 10 miliardi.

In progresso anche l’utile netto del 34 per cento a quota 8,8 miliardi, un risultato che spinge l’utile per azione in rialzo del 36 per cento a 1,14 dollari.

Bene tutte le divisioni del gruppo, ad iniziare dal cloud, con i ricavi in crescita del 47 per cento a 8,5 miliardi di dollari su base annua. In salita del 19 per cento anche il fatturato della divisione “Productivity and Business Processes” a quota 9,8 miliardi.

Nel dettaglio, i prodotti cloud Office sono aumentati del 17 per cento, fra cui spicca il +36 per cento di Office 365.

I ricavi dei servizi “Cloud Dynamics” in progresso del 20 per cento mentre la divisione “Intelligent cloud” è cresciuta del 24 per cento a 8,6 miliardi di dollari.

Tra i servizi cloud prosegue a ritmi sostenuti la crescita di Azure (+76 per cento) anche se inferiore ai livelli registrati nel precedente trimestre.

In buone salute la divisione personal computing, con un fatturato in progresso del 15 per cento a 10,7 miliardi e ricavi di Windows Oem cresciuti del 3 per cento.

Complessivamente i prodotti a marchio Windows ed i servizi cloud sono aumentati del 12 per cento.

In evidenza anche LinkedIn, con ricavi nel trimestre in rialzo del 33 per cento.

Microsoft gaming

Positivi i risultati della divisione gaming, con un fatturato registrato in aumento del 44 per cento.

Nel dettaglio, Xbox ed i servizi del comparto sono cresciuti del 36 per cento, a cui ha contribuito il successo commerciale di alcuni titoli videoludici, su tutti “Fortnite”.

Il ceo Satya Nadella ha commentato positivamente i conti del trimestre, considerati una logica conseguenza di mirati investimenti strategici.

Il titolo Microsoft ha chiuso l’ultima seduta a Wall Street, prima della pubblicazione della trimestrale, in ribasso di oltre 5 punti percentuali a 102,38 dollari.

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top

Real Time Web Analytics

Clicky