IBM, trimestrale batte le attese

By on 22 Gennaio 2019 in IBM (IBM), Mercati with 0 Comments

IBM ha archiviato il quarto trimestre dell’anno con risultati in crescita e superiori alle attese degli analisti. L’utile è salito a 1,95 miliardi rispetto al rosso del 2017. Wall Street ha accolto positivamente i conti del colosso informatico USA, con il titolo in forte rialzo a fine seduta.

IBM utile trimestrale

IBM è tornata in utile nel quarto trimestre del 2018. I conti hanno superato le stime di mercato, con un risultato pari a 1,95 miliardi di dollari rispetto al rosso di 1,05 miliardi dell’analogo periodo dell’anno precedente.

I ricavi dell’azienda sono però diminuiti da quota 22,54 miliardi a 21,76 miliardi di dollari. Si tratta del terzo calo consecutivo. I dati sono stati comunque leggermente migliori delle previsioni degli analisti ferme a 21,73 miliardi.

L’utile per azione nel quarto trimestre è stato pari a 4,87 dollari, a fronte di stime attese a 4,82 dollari.

Con riferimento all’intero anno fiscale, l’utile per azione è risultato di 13,81 dollari rispetto ai 13,78 dollari delle previsioni.

La società ha reso noto che sono andati molto bene nel periodo i servizi di cloud, di intelligenza artificiale e security.

IBM risultati e previsioni 2019

Entrando nel dettaglio dei conti IBM, bene la domanda nel periodo per la divisione Cognitive Solutions (analytcs e intelligenza artificiale) con ricavi a 5,5 miliardi di dollari, un dato superiore alle previsioni di mercato ferme a 5,27 miliardi.

Delude invece il mercato il segmento Technology Services & Cloud Platforms, con ricavi pari a 8,9 miliardi a fronte di stime superiori a 9 miliardi.

Pesante contrazione del 21 percento per la divisione System a 2,6 miliardi di dollari. A contribuire ai risultati negativi principalmente le vendite inferiori alle attese per le piattaforme Z.

Il Cfo del colosso informatico statunitense, James Kavanaugh, ha espresso soddisfazione per i risultati incoraggianti del periodo, sottolineando la crescita degli utili e le buone performance di alcune divisioni, permettendo di guardare con rinnovato entusiasmo al nuovo esercizio 2019.

Con riguardo alle previsioni per l’anno in corso, i vertici societari hanno indicato in 13,9 dollari di utile per azione il nuovo target, un dato superiore alle previsioni degli esperti che si attendevano profitti per 13,80 dollari.

Trimestrale e outlook sopra attese spingono in forte rialzo IBM a Wall Street, con il titolo che ha chiuso l’ultima seduta in progresso dell’8,49 per cento a quota 132,92 dollari.

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top

Real Time Web Analytics

Clicky