Generali trimestrale: utili e raccolta in crescita


Generali ha chiuso il primo trimestre dell’anno con utili in crescita rispetto all’analogo periodo del 2017, superando le attese degli analisti. In miglioramento il risultato operativo, i premi e la raccolta. Il mercato accoglie positivamente i conti della compagnia, con il titolo in rialzo in apertura a Piazza Affari di oltre l’1 per cento.

Generali risultati trimestrali

Nel primo trimestre dell’anno il gruppo Generali ha registrato un utile netto in progresso dell’8,6 per cento a quota 581 milioni di euro rispetto allo stesso periodo del 2017, un risultato superiore alle previsioni di mercato.

Nel dettaglio, il risultato operativo è aumentato del 4,9 per cento a quota 1,253 miliardi di euro, grazie soprattutto al contributo del segmento Danni (+14,1 per cento). Battute le stime degli analisti ferme a 1,215 miliardi di euro. Nel periodo in esame i premi complessivi sono cresciuti del 2,5 per cento a quota 18,604 miliardi di euro, trainati dai buoni risultati delle divisioni Vita e Danni. La raccolta netta della compagnia triestina, guidata dall’amministratore delegato Philippe Donnet, ha superato i 2,4 miliardi di euro. Da segnalare la crescita dei premi per la divisione Auto, con un incremento complessivo dell’1,6 per cento. Al riguardo, positivi i dati nelle Americhe e nel Sud Europa (+21,1 per cento). Flessioni invece in Italia (-4,5 per cento) ed in Germania (-1,4 per cento).

Generali, indici e patrimonio netto

Con riguardo agli indici patrimoniali, la società ha registrato un Regulatory Solvency Ratio al 211 per cento ed un Economic Solvency Ratio al 233 per cento. L’Operating RoE si è attestato al 13,2 per cento. Il patrimonio netto della banca nei primi tre mesi dell’anno è risultato in progresso del 2,6 per cento a quota 25,731 miliardi di euro. La redditività degli investimenti è risultata pari allo 0,7 per cento.

Soddisfazione per i risultati raggiunti è stata espressa dai vertici del gruppo italiano, sottolineando il positivo andamento degli indici industriali-finanziari ed il rispetto dei paletti imposti dal piano strategico, in attesa del nuovo documento programmatico che sarà presentato il prossimo mese di novembre.

Per quanto concerne le previsioni per la restante parte dell’anno, le stime rimangono positive, con l’obiettivo di portare a termine quanto contenuto nel business plan.

Il titolo Generali, dopo la presentazione dei conti trimestrali a mercati chiusi, ha aperto a Piazza Affari in rialzo dell’1,72 per cento a quota 17,11 euro.

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top

Real Time Web Analytics

Clicky