Fca crolla in Italia. Bene vendite in Usa e Brasile

 

Fca ha chiuso il mese di settembre in Italia con vendite in calo del 40,3%. Il gruppo italo-americano fa peggio di un mercato in negativo del 25%. Nello stesso periodo in crescita le immatricolazioni negli Stati Uniti (+15%) ed in Brasile (+ 12%).

Fca: immatricolazioni Italia settembre 2018

Il mercato dell’auto in Italia ha chiuso in rosso il mese di settembre del 25,37 per cento, portando in negativo il consuntivo da inizio anno (-2,7%).Il gruppo Fca fa peggio con un pesante rosso del 40,3%.

Nel dettaglio, in base ai dati comunicati nelle scorse ore dalla Motorizzazione Civile, a settembre in Italia sono state immatricolate quasi 125 mila vetture, un dato in calo rispetto alle oltre 167mila vendute nell’analogo periodo dello scorso anno.Fca (-40,3 per cento) ha immatricolato 28.399 auto a fronte delle 47.155 unità di settembre 2017. Con riguardo ai singoli marchi, Fiat ha registrato un calo del 43,18% ed Alfa Romeo uno ancora più pesante (-63,02%), Male anche il brand Lancia (-27,73%). Per Chrysler, Jeep e Dodge il dato negativo è stato inferiore (-14,68%).

Fca: vendite in crescita negli Usa e Brasile

Ai dati fortemente negativi del mercato italiano si contrappongono i buoni risultati che Fca ha conseguito negli Stati Uniti ed in Brasile.

Nello scorso mese, negli Usa, il gruppo ha registrato un aumento delle immatricolazioni del 15% a quota 199.819 veicoli. La società ha reso noto che è stato il miglior settembre degli ultimi 18 anni.

Nel dettaglio, buoni i risultati per i marchi Jeep (+14%), Dodge (+41%), Alfa Romeo (+29%) e Ram (+9%). Male invece il brand Fiat crollato del 46% a 1.185 veicoli. Il gruppo italo-americano è riuscito a far meglio di tutti i suoi principali competitors, tutti in negativo: Ford (-11%), General Motors (-11%) e Toyota (-10%). Le vendite di auto negli Stati Uniti rappresentano il 47% dei volumi totali del gruppo.

Fiat Chrysler ha chiuso positivamente il mese di settembre anche in Brasile, con un incremento delle vendite del 12% a quota 36,2 mila unità, sovraperformando un mercato in crescita del 6%.

L’azienda ha segnalato in una nota l’aumento delle vendite in Brasile anche per Cnh Industrial, con immatricolazioni in crescita del 35% nel mese di settembre.

A Piazza Affari il titolo Fca al momento è in leggero calo dello 0,078% a quota 15,394 euro.

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top

Real Time Web Analytics

Clicky