Enel, risultati 2017 superiori alle attese

By on 15 febbraio 2018 in Enel (ENEL), Mercati with 0 Comments


Sono stati diffusi i dati preliminari del bilancio 2017 di Enel, con ebitda e ricavi in crescita. Migliora anche l’indebitamento della società. Risultati superiori alle attese di mercato. Confermati i target per il 2018.

Enel bilancio 2017 in crescita

Un esercizio positivo per il gruppo Enel in base ai dati preliminari pubblicati nelle scorse ore.

Nel 2017 è stato registrato un margine operativo lordo (ebitda) in rialzo del 2,6 per cento a 15,7 miliardi di euro, un risultato superiore alle previsioni degli analisti che si attestavano a quota 15,5 miliardi. Il margine operativo ordinario è risultato di 15,6 miliardi di euro.

Per quanto riguarda i ricavi del colosso energetico italiano, nel 2017 sono aumentati del 5,8 per cento a quota 74,7 miliardi di euro, un dato al di sopra delle stime degli esperti che si attendevano un fatturato totale di poco superiore ai 72 miliardi di euro.

Enel ha evidenziato che i maggiori introiti dell’esercizio sono dovuti alla crescita dei ricavi da vendita di energia elettrica ai consumatori finali, a cui si sono aggiunte le buone performance degli introiti derivanti dal trasporto di energia ed il riscontro positivo registrato per le attività di trading.

Enel: indebitamento e target 2018

L’indebitamento finanziario netto del gruppo al 31 dicembre 2017 è risultato pari a 37,4 miliardi di euro, un dato in flessione dello 0,5 per cento rispetto all’analogo periodo del 2016.

Il mercato prevedeva un debito maggiore ad oltre quota 38 miliardi di euro.

Nel dettaglio, i flussi derivanti dalla gestione operativa di cassa e le perfomance positive registrate sul mercato dei cambi hanno contribuito a una riduzione del passivo per un ammontare di 1,5 miliardi di euro. Un dato largamente compensato dai componenti di cassa in uscita per gli investimenti e per i dividendi assegnati agli azionisti per complessivi 2,9 miliardi di euro.
L’amministratore delegato e direttore generale di Enel, Francesco Starace, ha commentato positivamente i risultati dell’esercizio 2017, confermando i target contenuti nel piano strategico per l’anno in corso.

I vertici di Enel stimano nel 2018 un margine operativo lordo ordinario a quota 16,2 miliardi di euro, un utile netto ordinario di 4,1 miliardi di euro e un dividendo per azione di 0,28 euro.

A seguito della pubblicazioni dei conti preliminari di bilancio per l’esercizio 2017, il titolo Enel a Piazza Affari viene scambiato in questo momento in rialzo dello 0,04 per cento a quota 4,782 euro.

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top

Real Time Web Analytics

Clicky